Il tema centrale dei tre corsi organizzati nell’ambito del percorso formativo “Igiene e sanità delle carni di selvaggina” è racchiuso nell’espressione ‘benessere animale’ che, seppur sembri in contrasto con il concetto di attività venatoria, di fatto rappresenta l’unico ed il solo passaggio attraverso cui il Cacciatore può fare quel salto di qualità che può garantirgli un ruolo e la giusta dimensione nell’attuale contesto sociale.
L’etica venatoria che deve infatti anteporre a tutto la garanzia del benessere animale anche nell'ambito dell’attività venatoria. I corsi, della durata di 16 ore, sono stati organizzati secondo il programma e le normative previste dal Reg. (CE) 853/04 All. III - sezione IV.

 

I 3 CORSI REALIZZATI

 

IL MANUALE TECNICO

 

Selvatici e Buoni | un progetto di Fondazione UNA Onlus | info@fondazioneuna.org | Tel: 065903510 |